La Storia - Musica di Minusio

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Storia

La nostra storia...

Era  il 25 ottobre del 1906 il giorno in cui un gruppetto di giovani minusiesi, fra cui Giovanni Mondada, Giuseppe Ferrari, Marrino Fenacci, Carlo Franzi, Rocco Panzeri, Giuseppe Bianchi, Giuseppe Pilucca, Enrico Gini, Alberto Maggetti, Battista Ponzio e Luigi Martinoni si riunirono e fondarono una società musicale che denominarono UNIONE ARMONIA MINUSIENSE.
Il 27 ottobre l'assemblea approvò il regolamento ed elesse il primo comitato capeggiato dall'impresario Giuseppe Merlini.
Il  primo maestro fu Giuseppe Fenacci. La banda prestava servizi in paese  in occasione delle solennità religiose, come il Corpus Domini e la Sagra  di San Rocco e su richiesta di enti pubblici e privati.
Le prime  uscite documentate si ebbero nell'agosto del 1907 in Valle Verzasca,  il15 settembre a Loco e nell'ottobre a Verscio.Dopo pochi anni di vita  sorsero le prime serie difficoltà; in particolare le frequenti assenze  dalle lezioni, che misero a dura prova la dirigenza.
Nel 1954 viene realizzata la prima incisione alla radio e si inaugura il primo vessillo.
Nel 1957 la filarmonica, da qualche anno diventata MUSICA DI MINUSIO, entra a far parte della Federazione Bandistica Ticinese.
Partecipa  ai convegni cantonali di Ascona (1963), Giubiasco (1969), Locarno  (1975), Lugano (1978), Giornico (1982), Chiasso (1985), Bellinzona  (1988), Giubiasco (1999) e Faido (2004.). È sempre regolarmente presente  alla processione del Corpus Domini, della Madonna del Rosario e della  commemorazione dei Defunti e, annualmente, propone alla popolazione il  concerto di gala e altri concerti nelle varie piazze del comune, come ad  esempio la festa dei tortelli di S. Giuseppe in marzo.
I contatti  con altre filarmoniche hanno permesso di organizzare anche delle  trasferte nella Svizzera Interna e nella vicina Italia, in Val Vigezzo, Maccagno e Biassono.
La scuola allievi ha proseguito la sua attività  cercando di offrire ai giovani musicanti un insegnamento sempre più  qualificato e professionale, in particolare sostituendo nel corso degli  ultimi anni i maestri amatoriali con insegnanti diplomati.
Per dare l'opportunità agli allievi di suonare assieme è stata creata la minibanda.
La  decisione di impartire le lezioni di strumento da maestri professionisti e diplomati si è rilevata  fondamentale ed azzeccata per la rinascita della Musica di Minusio.
In pochi anni il numero degli  allievi è incrementato da 10 agli attuali 24. Ogni anno viene  organizzato per loro un saggio allievi, durante il quale anche i più  giovani hanno la possibilità di esibirsi davanti ad un ristretto pubblico. Dal 2001 si svolge un campo estivo in collaborazione con altre scuole di musica. Attualmente la Musica di Minusio, fra giovani e veterani, conta 45 soci attivi che, uniti dalla stessa passione per la musica, si ritrovano tutti i mercoledì sera.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu